ACQUA DI POZZO CHE DIVENTA MARRONE?

Riempita la piscina con acqua di pozzo limpida ed alla prima clorazione shock l’acqua è diventata marrone e torbida? E’ frequente e causato dalla presenza di ferro e anche manganese nell’acqua che, ossidati dal trattamento con cloro, intorbidiscono l’acqua e la colorano con tinte variabili dal verde marcio al marrone.

Il problema generalmente è risolvibile in modo semplice attraverso una flocculazione (flocculante liquido), decantazione per almeno una notte ed aspirazione dei fanghi che si saranno depositati sul fondo della piscina con destinazione diretta scarico.

In caso l’intorbidimento sia molto lieve è possibile flocculare con pastiglie negli skimmer ed il flocculato sarà trattenuto dal filtro; importante tenere monitorata la pressione per verificare che la sabbia non si intasi.

E’ poi consigliabile, per il mantenimento della limpidezza dell’acqua a fronte di reintegri, utilizzare un prodotto sequestrante metalli.