DOVE MISURARE CLORO E pH

In una piscina, nonostante si cerchi di avere un dosaggio il più graduale e costante possibile, è normale che in prossimità delle bocchette di immissione si riscontrino valori diversi soprattutto di disinfettante rispetto a skimmer o canali di sfioro, da vasca di compenso o da tubazione dopo il filtro.

Quando devo verificare le misure rilevate da sonde di una centralina confrontandole con valori letti da un fotometro è importante che l’acqua utilizzata per l’analisi fotometrica sia prelevata dalla stessa sezione di impianto delle sonde della centralina; in genere i porta sonde hanno dei rubinetti di prelievo destinati a questo scopo.

Se voglio invece semplicemente conoscer il valore dell’acqua di vasca è opportuno effettuare misure in zone diverse della piscina.